Si chiama Arminda, ha 7 anni e vive in Bolivia






La bambina adottata dal Centro del Balletto con Save The Children.
Il consiglio direttivo della nostra Scuola di danza ha deciso, nel mese di maggio 2012, di avere al proprio fianco come ospite
d’onore nel saggio annuale l’importante associazione internazionale Save The Children nata nel 1919 in Inghilterra
e che si occupa dell’infanzia abbandonata nel mondo e del sostegno a distanza.
Con i soldi raccolti grazie a tutti voi nella serata del Saggio Annuale al Teatro Antoniano di Bologna, è stata attivata l’adozione a distanza
di Arminda Tola Ayanome che vive, con la propria famiglia vicino alla città di Cochabamba.
Il Centro del Balletto si impegna a continuare nei prossimi anni il mantenimento dell’adozione che servirà a coprire le spese di
istruzione e di sostegno della famiglia.
Ora e nei prossimi anni Arminda, che ha sette anni e che frequenta la seconda classe elementare potrà studiare, grazie a tutti voi.
Per noi del direttivo dell’associazione Centro del Balletto e, pensiamo, per tutti voi, questo è un motivo di orgoglio e di gioia, chiediamo
quindi a tutti voi bambini, se volete, di scrivere una breve lettera, un pensiero o un augurio per Arminda e di farcelo avere, lo trasmetteremo
a Save The Children che lo tradurrà in spagnolo e lo farà avere ad Arminda la quale, probabilmente, ci risponderà.
La scheda fornitaci da Save The Children ci dice anche che Arminda (vedi foto e disegno) ha sette anni, è nata il 09/03/2005, frequenta la
seconda classe elementare, la sua materia preferita è la matematica, ama fare i lavori di casa, la sua famiglia è composta da madre, padre
e altri tre fratelli e vive in una casa di mattoni all’estrema periferia della città di Cochabamba.
Cochabamba ha 650.00 abitanti, è situata a 2.570 metri sul livello del mare ed è conosciuta anche come “la città dell’eterna primavera” poiché
la temperatura media varia tra i 2 e i 29 gradi.
Le aree periferiche della città si stanno espandendo senza una pianificazione per cui i servizi base sono estremamente carenti.
La popolazione vive di piccolo commercio che consente appena la sussistenza quotidiana e molti bambini rimangano soli o vengono affidati a terzi.
Arminda da grande vuole fare la maestra.

Auguri Arminda!

Da oggi sarai nel cuore e nei pensieri della nostra scuola e di tutti i bambini del Centro del Balletto.








Centro del Balletto Endas - via Carducci, 13 - 40033 Casalecchio di Reno (BO) - info@centrodelballetto.it
Tel. 051 572170